STRUMENTI


Il nuovo programma operativo prevede i seguenti possibili strumenti:
 

CONTRIBUTO ECONOMICO MENSILE

 

1 - Buono mensile pari a € 600,00 per sostenere il caregiver famigliare o, in caso di sua assenza, il personale di assistenza;
 

2 - Buono mensile integrativo, in presenza di specifiche caratteristiche della condizione di gravissima disabilità e dell'organizzazione dell'assistenza:

  • Quota di personale assistenza fino ad un massimo di € 500 (secondo le ore di assistenza) per sostenere le spese per l'assunzione di personale di assistenza regolarmente impiegato;
  • Quota caregiver familiare di € 300,00 per il caregiver familiare impegnato nell'assistenza diretta in presenza di bisogni complessi e in assenza di personale di assistenza;
  • Quota chiusura scuola di € 300,00 a compensazione del conseguente maggior onere assistenziale;
  • Quota Progetto Vita Indipendente fino ad un massimo di € 800,00 per le persone in presenza dei requisiti ministeriali previsti e con ISEE sociosanitario inferiore a € 25.000 che intendono realizzare il proprio progetto di vita indipendente senza il supporto del caregiver familiare ma con l'ausilio di un assistente personale regolarmente impiegato.
     



VOUCHER SOCIOSANITARIO MENSILE

  • Voucher adulti/anziani fino ad un massimo di € 460,00 per il miglioramento della qualità di vita delle persone disabili e delle loro famiglie;
  • Voucher minori fino ad un massimo di € 600,00 per il miglioramento della qualità di vita delle persone disabili e delle loro famiglie;
  • Voucher Alto profilo fino a massimo € 1.650 per le persone disabili gravissime che presentano bisogni di particolare intensità in quanto dipendenti da tecnologia assistiva.
  • Questo sostegno esclude dal beneficio degli altri due interventi sopra descritti ed è alternativo al riconoscimento del Buono integrativo per personale di assistenza ed al Buono integrativo per caregiver familiare in situazioni complesse.