BENEFICIARI
 


Tra i potenziali beneficiari sono individuate le persone in condizione di disabilità gravissima:
 

  • al domicilio;
  • beneficiarie dell'indennità di accompagnamento o definite non autosufficienti ai sensi dell'allegato 3 del DPCM n. 159/2013;
  • di qualsiasi età;
  • residenti in Lombardia da almeno 2 anni;
  • ISEE sociosanitario fino a € 50.000,00 (adulti e anziani) o ISEE ordinario fino a € 65.000,00 (minori), per le quali sia verificata almeno una delle condizioni di disabilità gravissima previste  nell'elenco sotto riportato (ex art.2 DPCM del 27.11.2017):

A) coma, stato vegetativo o stato di minima coscienza;

B) in dipendenza da ventilazione meccanica assistita o non invasiva continuativa (24/7);

C) grave o gravissimo stato di demenza;

D) lesioni spinali tra C0/C5;

E) gravissima compromissione motoria da patologia neurologica o muscolare;

F) deprivazione sensoriale complessa (grave minorazione visiva e dell'udito);

G) gravissima disabilità comportamentale dello spettro autistico;

H) ritardo mentale grave o profondo;

I) condizione di dipendenza vitale con necessità di assistenza continuativa e di monitoraggio nelle 24 ore.